Acidi grassi essenziali

Appartengono alla categoria degli acidi grassi insaturi e sono definiti “essenziali” in quanto il nostro organismo non è in grado di produrli, ma devono essere assunti con la dieta.
 

Acidi grassi polinsaturi

Gli acidi grassi polinsaturi sono molecole formate da una lunga catena carboniosa, che inizia con un gruppo carbossilico (COOH), termina con un gruppo metilico (CH3) e presenta, nella parte centrale, una serie di atomi di carbonio, in parte tenuti insieme da legami semplici e in parte da doppi legami. Affinché un acido grasso possa definirsi “polinsaturo”, nella sua catena carboniosa devono esserci almeno due doppi legami.
Appartengono a questa “famiglia” gli acidi grassi omega-3 e omega-6.

Acido oleico

E’ un acido grasso monoinsaturo contenuto in quantitativi rilevanti nell’olio di oliva, di girasole e di colza. In base ai risultati di molte ricerche, l’acido oleico sembra avere effetti benefici sul sistema cardiocircolatorio, contribuendo a prevenire l’insorgenza di alcune malattie.

Acqua

E’ uno dei componenti più importanti del nostro corpo, che è infatti costituito per il 60% circa da acqua. Questa percentuale è più alta nel neonato (circa 70%) e diminuisce nel corso degli anni, fino a raggiungere il 50% nelle persone anziane.
 

Additivi

Appartengono alla categoria degli additivi i coloranti, i conservanti e gli emulsionanti. Si tratta di sostanze che vengono aggiunte intenzionalmente ai prodotti alimentari per un fine tecnologico, nelle fasi di produzione o confezionamento dei cibi.

Allergia alimentare

Consiste in una reazione allergica che si verifica in seguito all’assunzione di un determinato alimento. La reazione allergica è, caratterizzata da un meccanismo immunologico che determina la produzione di anticorpi.
 

Amilasi

E' un enzima digestivo prodotto dal pancreas e dalla parotide che converte l’amido alimentare in glucosio.

Aminoacidi

Sono molecole organiche che possiamo paragonare ai “mattoni” che compongono le proteine. Alcuni di questi, definiti essenziali, devono essere assunti con la dieta perché il nostro organismo non è in grado di produrli direttamente.
 

Anemia

E’ una condizione patologica contraddistinta da una riduzione della quantità di emoglobina totale presente nell’organismo. L’emoglobina – contenuta nei globuli rossi – è deputata al trasporto di ossigeno ai tessuti dei vari distretti corporei.

Antiossidanti

Sono sostanze capaci di proteggere l’organismo dall’azione dannosa dei radicali liberi  che sono tra le cause  dell’invecchiamento cellulare.
 

Aterosclerosi

E’ una malattia infiammatoria cronica che interessa le arterie di grande e medio calibro, caratterizzata da un progressivo restringimento (stenosi) del lume del vaso, causato dal deposito delle cosiddette “placche” aterosclerotiche, che sono prevalentemente composte da materiale lipidico.